CdZ Millennium - It's time for a new era

* NEWS! La Saga di Hades - Capitolo Elisio in TV:
Nell'ultima
intervista rilasciata alla community di Anime Fun, il responsabile della fascia ragazzi Mediaset (Fabrizio Margaria), ha ufficializzato l'acquisizione dei diritti legati ai sei episodi dell'Elisio, che saranno trasmessi su Italia 1 nel corso del 2011. Confermato alla direzione del doppiaggio, all'adattamento dialoghi e come voce di Pegasus, semmai ce ne fosse stato bisogno, il grande Ivo De Palma. Potete parlarne nel BURNINGBLOOD.IT Forum.

SEGUI LE ULTIMISSIME SU...

FacebookFacebook

MySpaceMySpace Yahoo!Yahoo! YouTubeYouTube WordpressWordpress

Social Icons By komodomedia.com

Intervista a Giacinto Livia

INTERVISTA A GIACINTO LIVIA

Qui di seguito è riportata una significativa intervista telematica raccolta dal sottoscritto (Sacro Leo) con il M° Giacinto Livia, interprete della sigla "Pegasus Fantasy", versione italiana del brano originale giapponese dei Make-Up. Maggiori dettagli su questo brano sono disponibili nella sezione "Testi Canzoni".

Cantautore e interprete, Giacinto Livia ha lavorato sotto la supervisione del Maestro Zambrini su brani di sua composizione. Semifinalista al Festival di Castrocaro nel 1996 e vincitore alla manifestazione "Paestum in note '95" dove si è guadagnato una borsa di studio presso il CET diretto da Mogol. Nel 2001 ha lavorato come vocalist col Maestro Alberto Radius per la realizzazione di sigle per cartoni animati tra cui quella de "I Cavalieri dello Zodiaco", per il mercato delle videocassette (Yamato), andata in onda su Italia 1 sia come spot che come sigla di alcune puntate speciali della serie. Per approfondire il suo ricco curriculum artistico: Sbaraglio.

Giacinto Livia1) Giacinto Livia, pianista, compositore, arrangiatore e performer vocale di grande intensità nella versione italiana di "Pegasus Fantasy", ultima sigla de "I Cavalieri dello Zodiaco". Cosa ti è rimasto di quell'esperienza?
Ho un bellissimo ricordo. è stato uno dei miei primi lavori a Milano e quindi sono particolarmente legato a questa esperienza. Una mattina ho sentito squillare il telefono e con mia grande sorpresa ho scoperto che era Radius il quale mi convocava per registrare una sigla. Quando sono arrivato in studio e ho scoperto che si trattava appunto della sigla de “I Cavalieri dello Zodiaco” ovviamente la mia emozione è stata grandissima e mi sono sentito fiero di essere stato chiamato a cantarla. Ho ascoltato la versione giapponese e poi ho cominciato a provare cantando il testo in italiano scritto da Massimo Parretti.
Di quell’esperienza mi è rimasto il ricordo di una grande emozione. Lavorare con Radius è stato un onore e per me essere li a cantare la sigla di una serie che avevo seguito quando ero più giovane è stata la realizzazione di un piccolo sogno.

2) Prima di realizzare questa sigla, conoscevi già la serie?
Certamente. Come tanti ragazzi della mia età la seguivo e la conoscevo anche se non avevo visto tutti gli episodi.

3) Del brano esiste anche una versione "extended", e se sì, verrà mai pubblicata su CD?
No. Non c’è una versione extended. Quella andata in onda è l’unica che abbiamo inciso.

4) I Cavalieri vantano il record per il maggior numero di sigle italiane, due degli anni '90, firmate Massimo Dorati, e due del 2000/01, quella di Giorgio Vanni e la tua. Hai mai avuto modo di ascoltare una di quelle che ti avevano preceduto?
Si, le conosco e le apprezzo. Giorgio Vanni ha cantato delle sigle molto belle ed è ormai da tempo un personaggio importantissimo.

5) Oltre a "Pegasus Fantasy", hai realizzato altre sigle per Yamato?
Non credo, ma sinceramente non posso esserne certo perché quando vado in studio a registrare mi concentro completamente sulla canzone e sul resto sono un po' distratto. Ho cantato la sigla di "Jacob due due", "Sonic X", "MAR - Marchen Awakens Romance" e "Zorro Generation Z" ma non credo siano delle produzioni Yamato.

Seminari Creativi di Giacinto Livia e Marika Genchi6) Nel ringraziarti per la tua disponibilità, colgo l'occasione per chiederti (se vorrai) di anticiparci qualcuno dei prossimi lavori che ti vedono impegnato.
In questo momento sono impegnato in una serie di seminari sulla tecnica di scrittura delle canzoni insieme alla mia compagna Marika Genchi. Analizzo il processo creativo a partire dal testo, poi ci si addentra nella composizione della melodia e infine cerco di fare chiarezza sull’armonia. Sono contento perché vedo una bella risposta da parte di tanti giovani cantanti e musicisti che vogliono imparare a scrivere pezzi inediti e vi ringrazio di cuore per avermi dato l'occasione di parlarne perché è un progetto a cui tengo molto.

NOTE: Intervista pubblicata il 22 marzo 2011. La foto di Giacinto Livia è tratta dal sito dell'associazione culturale "Sbaraglio".

SEMINARIO CREATIVO
Un laboratorio di scrittura per chi vuole imparare a raccontare storie nel breve spazio di una canzone, ma prima ancora un'esplorazione: il tentativo di lasciarsi pilotare dalle voci del mondo esterno e interiore fino a sintonizzarsi sulle frequenze altissime della creatività.
Attraverso esercizi di ascolto creativo e di scrittura guidati dal Tutor, il laboratorio fornisce a scrittori e musicisti nozioni di base per la costruzione di una storia finalizzata alla stesura del testo di una canzone.

Per ulteriori informazioni è disponibile la pagina Facebook: www.facebook.com/seminaricreativi.

Cerca nel sito: