CdZ Millennium - It's time for a new era

* NEWS! La Saga di Hades - Capitolo Elisio in TV:
Nell'ultima
intervista rilasciata alla community di Anime Fun, il responsabile della fascia ragazzi Mediaset (Fabrizio Margaria), ha ufficializzato l'acquisizione dei diritti legati ai sei episodi dell'Elisio, che saranno trasmessi su Italia 1 nel corso del 2011. Confermato alla direzione del doppiaggio, all'adattamento dialoghi e come voce di Pegasus, semmai ce ne fosse stato bisogno, il grande Ivo De Palma. Potete parlarne nel BURNINGBLOOD.IT Forum.

SEGUI LE ULTIMISSIME SU...

FacebookFacebook

MySpaceMySpace Yahoo!Yahoo! YouTubeYouTube WordpressWordpress

Social Icons By komodomedia.com

Biografia del disegnatore: Shiori Teshirogi

BIOGRAFIA: SHIORI TESHIROGI

Il primo volume originale di 'Lost Canvas'La giovane e talentuosa Shiori Teshirogi nasce a Ishinomaki (Miyaki, Giappone) il 13 aprile 1978. Il suo primo lavoro θ sui 2 volumi di cui θ composto "Kieli: Shisha-tachi wa Arano ni Nemuru" (2006), manga di Yukako Kabei, a cui partecipa in qualitΰ di disegnatrice.
La grande occasione per lei giunge quando, sempre nel 2006, viene scelta da Masami Kurumada per dar vita alla sua nuova creazione dedicata allo sconfinato mondo di "Saint Seiya - I Cavalieri dello Zodiaco" ovvero "The Lost Canvas - Il mito di Ade" (The Lost Canvas - Meio Shinwa). Kurumada le concede il ruolo di co-autrice (oltre a quello di disegnatrice) del manga, interamente incentrato sulla Guerra Sacra combattuta contro Hades nel XVIII secolo, ritroviamo quindi alcune conoscenze del Saint Seiya classico, anche se con qualche anno in meno, ossia Shion di Aries e Dohko di Libra.
Il tratto di Shiori Teshirogi si distingue sicuramente per la sua semplicitΰ ma pur sempre al passo con i tempi, del tutto differente dallo stile definito "controverso" del Megumu Okada di "Episode G" e da quello del maestro Kurumada.
Proprio da Lost Canvas, nel 2009 viene annunciata la produzione di una serie animata in 13 OAV (Original Animation Video), per conto della TMS (Tokyo Movie Shinsha), l'anime conserva fedelmente il modo di rappresentare i personaggi utilizzato dalla Teshirogi. Sempre durante le varie voci che hanno anticipato l'ufficialitΰ della serie animata del Canvas, in rete balzava il rumor che vedeva la disegnatrice come possibile candidata alla rappresentazione di un nuovo manga sulla Saga dei Cieli (Tenkai-Hen), tema in parte anticipato nel quinto lungometraggio del 2004 "Le porte del Paradiso" (Tenkai-Hen Joso -Overture-), ma alla fine il tutto si θ rivelato un'autentica burla.
Per conoscere qualcosa in piω su Shiori Teshiorogi, ecco gli indirizzi di alcuni siti presenti in rete che potranno esservi utili: www.lostcanvas.it (in italiano) e http://kuronekostoicism.oops.jp (in giapponese).

• PHOTO GALLERY
(Fonte: dalla rete)

Cerca nel sito: